Autori: Santina Muzi
ISBN: 9788890259951
Disponibilità: In Magazzino
13,90€

Un diario di viaggio che racconta uno spaccato di storia di un piccolo stato Africano, la vita del un villaggio vissuta in prima persona da una donna coraggiosa che ha affrontato e condiviso le esperienze quotidiane di un grande popolo.

 

Il libro - Di rado si fa caso all'ansia che i genitori, con le proprie decisioni, creano nei loro figli: è più facile e scontato credere l'opposto.Ma il viaggio che decide di compiere una “maestrina” sessantenne per raggiungere la figlia in Zimbabwe, mette proprio in primo piano le apprensioni di una giovane ragazza nei confronti di una donna che in tutta la sua vita non ha mai viaggiato in aereo e non conosce nemmeno una parola d'inglese. Tra madre e figlia inizia quindi un fitto scambio di “E-mail” che saranno il vero filo conduttore dell'intero diario. Si scambiano consigli, informazioni, resoconti di giornata, velate emozioni e sentimenti. I problemi; le difficoltà; le danze rituali; i giochi dei bambini tra la polvere della miniera di carbone, davanti alle capanne tonde, nei villaggi disseminati nella savana polverosa del Kalahari Sand.Di questo ci racconta Ikhiwa, senza mai perdersi tra banalità e stereotipi: la lotta degli uomini per sopravvivere alla fame, la siccità, l'aids, la malaria, il regime e le sue tasse. Le lotte degli animali per l'ultima pozza d'acqua. La battaglia dei poveri e dei piccoli borghesi per assicurare l'istruzione ai propri figli. La bellezza dello Zambezi, dei parchi naturali, della savana che alla prima pioggia risorge a nuova vita. Una storia intensa e coinvolgente con un lieto fine: la “maestrina” si innamora dei bambini del villaggio e decide di mandarli a scuola, dando loro una possibilità per crearsi un futuro migliore. Un libro di facile lettura, senza fronzoli e banalità retoriche, ricco di immagini e fatti che ci aiuteranno a riflettere.

L’autrice - Insegnante elementare, giornalista pubblicista. Pubblicazioni: “La casa dei silenzi” Gabrieli editore collana “Poeti d’oggi” 1988, “Passaggio a guado” Ellemme Lucarini collana Poesia 1990, “Fronte della fame” Stampa Alternativa “ collana “Strade bianche della scrittura” 2005. Ha partecipato a vari concorsi di poesia ricevendo alcuni riconoscimenti. Medaglia di riconoscimento anche per il racconto autobiografico “Dora”, attualmente compreso in “Fronte della fame”, consegnatole dal poeta Mario Luzi nel corso del Premio “Luciano Ghelli” a Pratovecchio. (1984) Il “Magnallegro” di Todi nel 1988 le ha assegnato la corona d’alloro eleggendola poetessa d’autunno. In passato è stata uno dei soci fondatori de “La ginestra”, associazione dei poeti locali che negli anni novanta ha organizzato alcuni concorsi di poesia riservati ai ragazzi. Dal 2006 fa parte della giuria del premio “Millepoesie” e “San Valentino in versi” organizzato dall’associazione “Milleidee” e dal portale www.Orvieto.it.

(Per scaricare la biografia completa Clicca QUI)

 

 

Titolo: IKHIWA

Sottotitolo: In Zinbabwi e ritorno.

Dimensioni: 215 x 155 x 20 mm.

Autore: Santina Muzi

Rilegato in brossura cucita.

Illustrato con fotografie a colori

Pagine: 202

Prezzo: 13,90

isbn: 978-88-902599-5-1

Scrivi una recensione

Nome:


La tua recensione: Note: Non inserire codice HTML!

Valutazione: Pessimo           Buono

Inserisci il codice nel box sottostante:



Prodotti Correlati (1)